pan d'arancio
Pan D’Arancio, la torta dal profumo intenso rapida da preparare da poter offrire sia per una cena che per un pranzo, ma anche per la merenda o per la colazione. Nella ricetta può essere utilizzata sia la scorza del limone che quella dell’arancia, insieme a molti altri ingredienti profumati e deliziosi. Gli ingredienti vengono frullati tutti contemporaneamente nel mixer per creare un impasto cremoso ed aromatico capace di sorprendere per la consistenza morbida. Oltre il Pan D’Arancio un’alternativa potrebbe essere alle pesche, perfetta per il periodo estivo.

Ingredienti per una tortiera di 26 cm di diametro
  • Farina 00 300 g
  • Zucchero 300 g
  • Arance (1 intera) 450 g
  • Gocce di cioccolato fondente 100 g
  • Latte intero 100 ml
  • Olio di semi di girasole 100 ml
  • Uova medie 3
  • Lievito in polvere per dolci 16 g
PER SPENNELLARE
  • Marmellata di arance q.b.
Preparazione

Per preparare il pan d’arancio, iniziare dalle gocce di cioccolato quindi infarinare e setacciare per cercare di eliminare la farina in eccesso e congelare per evitare di farle sciogliere durante la cottura. 

Affettare l’arancia e farla a pezzetti, versare gli ingredienti nel mixer o nel frullatore, poi anche la farina setacciata, lo zucchero, il latte e poi l’olio di semi, va bene sia quello di girasole che quello di mais, poi l’arancia a pezzi e le uova. Infine unire il lievito, azionare il mixer e frullare tutto insieme ottenendo un composto cremoso da versare dentro una piccola ciotola.

Unire le gocce di cioccolato, amalgamare ed ecco che l’impasto è pronto.

Versare il tutto dentro una teglia imburrata e poi foderare con carta da forno, mettere in forno e cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 60 minuti se il forno è ventilato va bene anche a 160° per 50 minuti. Una volta che il dolce sarà cotto sfornarlo e farlo intiepidire, sformare e quindi lasciare raffreddare su una gratella. 

Setacciare la marmellata di arance e spennellare sulla superficie della torta quindi servire il pan d’arancio.

Consigli E Conservazione
Per conservare il dolce, usare un contenitore ermetico o una campana di vetro e metterla dentro per circa 2 o 3 giorni massimo.

Il pan d’arancio può essere congelato anche proporzionato in modo da scongelare solo le dosi che servono al momento. Una volta cotto il dolce può essere spolverizzato con lo zucchero a velo, piuttosto che ricoperto con la marmellata, il consiglio migliore per coloro che non amano la marmellata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here