Mousse al cioccolato
Mousse al cioccolato cremosa e delicata, proprio così, infatti il nome “mousse” in francese vuol dire spuma e quindi richiama la delicatezza. La mousse è sempre stata uno dei dolci al cucchiaio per eccellenza, semplici da fare ed anche da trasportare, una prelibatezza per il palato, golosità estrema perfetta per un pranzo o per una cena, ma anche da offrire agli ospiti durante delle chiacchiere pomeridiane, per non parlare dei bambini che ovviamente amano il cioccolato. La mousse più golosa secondo il parere di molti è quella al cioccolato fondente, ottima sia da gustare da sola che da aggiungere a delle buonissime torte. 

Preparare la mousse al cioccolato non è difficile, ci vogliono davvero pochi passaggi ed inoltre libera la fantasia perchè ci si può sbizzarrire con qualsiasi tipo di decorazione.

Ingredienti per la mousse
  • Cioccolato fondente 175 g
  • Panna fresca liquida 250 g
  • Zucchero a velo 30 g
  • Latte intero 125 g 
Preparazione

Per preparare la mousse al cioccolato tritare molto finemente su un tagliere il cioccolato fondente e sistemarlo dentro una ciotola, poi prendere un tegame dai bordi alti e versare il latte che deve scaldare un pochino a fuoco dolce.

A questo punto aggiungere poco per volta lo zucchero a velo cercando di evitare la formazione di grumi quindi mescolando in modo continuo. 

Quando il latte sarà abbastanza caldo e ben amalgamato con lo zucchero, versarlo dentro la ciotola con il cioccolato e mescolare con la spatola per ottenere un composto omogeneo.

Mentre il composto raffredda montare la panna e aggiungere anche questa al composto di cioccolato con un movimento delicato dal basso verso l’alto altrimenti si corre il rischio che la panna si smonti. Alla fine di questa operazione si dovrebbe avere una crema omogenea e liscia.

Coprire la crema con la pellicola trasparente altrimenti si forma la patina e farla raffreddare a temperatura ambiente, per poi essere conservata in frigo per 2 ore. Quando la crema sarà fredda passarla dentro una sac-à-poche e riempire quattro bicchieri da 100 g l’uno. 

La mousse al cioccolato è pronta per essere gustata entro 5 giorni ovviamente conservata in frigo. 

Può anche essere congelata e tirata fuori per essere consumata però entro massimo un giorno. 

Consigli
Qualora durante la preparazione la mousse dovesse impazzire si deve scaldare dentro il microonde e girarla con una spatolina. 

Per quanto riguarda le decorazioni ci sono varie idee, una tra queste è usare dei riccioli di cioccolato bianco oppure abbinare al cioccolato gli agrumi, infallibile!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here