frittelle di mela
Frittelle di mele, ne avete mai sentito parlare? Forse no, eppure sono il massimo della bontà nonostante la grande semplicità sia nella preparazione che degli ingredienti. Mele e cannella, sono l’accoppiata vincete, basti pensare allo strudel, se si vuole andare sul sicuro è il dolce migliore in assoluto. La stessa cosa vale per le frittelle di mele. Si realizzano facilmente in pochissimi minuti, con pochi ingredienti ed in pochissimi passi. Sono l’ideale anche per coloro che non amano cucinare e si trovano a disagio nella preparazione di un dolce che servirà ad accogliere degli ospiti amici o parenti che siano. 

Ingredienti per 20 frittelle di mele
  • mele golden o renette 4 (circa 175-180 g l’una)
  • farina 00 200 g
  • uova medie 2
  • latte 200 g
  • rum 2 cucchiai*
  • zucchero semolato 20 g
  • estratto di vaniglia 1 cucchiaino
Per friggere
  • olio di semi di arachide 500 ml
Spolverizzare con 
  • zucchero di canna 2 cucchiai**
  • cannella in polvere 1/2 cucchiaino
Preparazione

Per preparare le frittelle di mele, preparare come prima cosa la pastella quindi versare il latte dentro una ciotola e aggiungere i tuorli, sbattere ed amalgamare bene. Aggiungere quindi il rum, lo zucchero e la vaniglia, unire la farina setacciata, mescolare bene ed ecco fatta la pastella. 

Montare quindi gli albumi a neve, incorporare all’impasto per dare la giusta elasticità. Prendere le mele, lavarle, sbucciarle ed eliminare il torsolo. Tagliarle quindi a fettine che siano spesse almeno 1 cm.

Versare l’olio dentro un tegame e portarlo alla temperatura di 175°, questa è la giusta temperatura per ottenere il fritto perfetto. Quindi immergere le fettine di mela nella pastella e poi nell’olio. Bisognerà fare attenzione e tirarle fuori dall’olio caldo solo quando saranno belle dorate.

Una volta tirare via, metterle su dei fogli di carta da cucina in modo da eliminare l’olio in eccesso. Alla fine, una volta colato l’olio, cospargere le frittelle di zucchero e cannella, servire ancora calde. 

Per chi volesse, lo zucchero e la cannella possono essere sostituite anche dallo zucchero a velo, mentre nell’impasto si può utilizzare il liquore ad esempio il rum così come anche no. 

E’ consigliato consumarle subito o comunque entro pochissime ore perchè dopo dopo iniziano a diventare molli e a perdere la loro bontà. E’ assolutamente sconsigliata la congelazione. Mentre per quanto riguarda le quantità delle mele è bene esagerare e abbondare perchè vanno via in fretta data la loro estrema bontà. Possono essere preparate sia per il dopo cena, il dopo pranzo o per essere semplicemente servite a merenda o agli ospiti in visita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here