crostatine integrali con gelo di arancia

Crostatine integrali con gelo di arancia

Ci aspetta un mese ricco di dolci golosità, frutto dei mie pasticci culinari dei mesi scorsi. Qualche giorno fa mi sono resa conto di non aver scaricato parecchie foto di preparazioni gustose e gradevolmente piacevoli. Sono subito corsa ai ripari, sistemando le foto, e iniziando a scrivere i vari post. Ho anche chiesto consiglio ai miei follower su facebook, per capire cosa potesse interessare di più, e, dopo la crostata al limone di lunedi scorso, queste crostatine sono state le più gettonate. Per cui, eccovi la ricetta. Sono totalmente integrali, la frolla risulta ruvida e aromatica, mentre il gelo di arancia le rende freschissime.

Crostatine integrali con gelo di arancia

Per 15 pezzi circa

Per la frolla:
500 gr farina di grano duro integrale (qui ho usato la perciasacchi)
250 gr zucchero di canna
250 gr burro morbido
2 uova intere
1 tuorlo
scorza di 2 arance grattugiate

Per il gelo di arancia:
500 ml succo di arancia
75 gr zucchero di canna
40 gr amido di mais

Per la decorazione:
2 arance
2 cucchiai di zucchero di canna
granella di pistacchio

Preparare la frolla: mescolare il burro morbido con la scorza di arancia, le uova, il tuorlo e lo zucchero. Unire la farina e amalgamare il tutto fino ad ottenere un panetto compatto. Fare riposare mezz’ora.

Nel frattempo, preparare il gelo di arancia. Spremere le arance, e raccogliere il succo in una pentola. Prelevarne due cucchiai e unirvi l’amido e lo zucchero, mescolando. Unire la cremina ottenuta al rimanente succo, e portare a bollore, mescolando con una frusta. Versare in una ciotola, coprire con pellicola a contatto e fare intiepidire.

Stendere la frolla, ricavare dei dischetti da inserire all’interno di uno stampo per muffin, e procedere con una cottura in bianco: rivestire ogni crostatina con della carta forno, riempire con dei fagioli secchi e cuocere a 180° per 15 minuti. Eliminare i fagioli e la carta, e terminare la cottura per altri 10 minuti. Una volta ottenuti i cestini di frolla, riempirli con il gelo, ancora tiepido, e fare freddare completamente.

Preparare la decorazione: affettare le arance, disporle in una ampia padella con lo zucchero e due cucchiai di acqua. Fare bollire a fuoco basso, girando le fettine di tanto in tanto, fino a quando non diventeranno morbide e traslucide. Adagiaare una fettina su ogni crostatina e decorare con la granella di pistacchio

Buon Appetito!
Stefania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *