crostata con roselline di mele

Crostata con roselline di mele

Qualche giorno fa ho visto un video su una pagina facebook in cui si mostrava come realizzare questa particolare torta di mele. Me ne sono innamorata subito. Pur non avendo appuntato la ricetta, ho fatto mio il procedimento con cui realizzare queste bellissime roselline di mele. Giusto il tempo di trovare l’occasione giusta, e … fatta!

Non è sicuramente una crostata veloce da preparare, le roselline richiedono parecchio tempo e taaaaanta pazienza. Ma il risultato è davvero stupefacente!

Crostata di mele con crema pasticcera e marmellata di limoni

Per la base:
250 gr farina
125 gr zucchero
125 gr burro
1 uovo
scorza di 1 limone
1 pizzico di sale

Per la crema
150 gr latte intero
1 uovo intero
15 gr farina
10 gr zucchero
vaniglia

Per la decorazione di mele
3 mele rosse
200 gr acqua
succo di 1 limone
2 cucchiai di zucchero
zucchero di canna q.b.
cannella in polvere q.b.

Inoltre:
briciole di pandispagna o biscotti secchi sbriciolati
3 cucchiai di marmellata di limone
zucchero a velo

Preparare la frolla: mescolare il burro morbido con lo zucchero, aggiungere la scorza di limone grattugiata e il sale. Unire l’uovo e amalgamare. Inserire la farina, ed impastare quel tanto che basta per avere un panetto morbido e compatto. Fare riposare in frigo per almeno mezz’ora

Preparare la crema: portare il latte a bollore. Nel frattempo in una ciotola mescolare l’uovo con la farina, i semi della vaniglia e lo zucchero. Versare la crema di uovo nel latte, e mescolare finchè si addensa. Trasferire immediatamente in un contenitore di vetro, coprire con pellicola a contatto e fare freddare

Preparare le mele: lavare le mele e dividerle in 4 parti. Eliminare il torsolo, e affettarle finemente con la mandolina. Nel frattempo, portare a bollore l’acqua con lo zucchero e il succo del limone. Sbollentare le fettine di mele per 2 minuti. Dovrenno essere morbide, perchè dovremo arrotolarle. Scolarle e farle freddare

Stendere la frolla e rivestire uno stampo da crostata da 24-26 cm cm (la frolla che avanza può essere riposta in freezer). Bucherellare il fondo, coprire con un foglio di carta forno, versarvi all’interno dei fagioli, o del riso, e procedere con la cottura in bianco: forno a 180° per 20 minuti.

Nel frattempo, iniziate ad arrotolare le mele, in modo da formare delle rose. Disporre 4-5 fettine di mele su un tagliere, accavallandole leggermente tra loro. Bisogna avere l’accortezza di sistemare le fettine in modo che la parte con la buccia sia rivolta in alto. Iniziare ad arrotolare da sinistra verso destra.

Estrarre la crostata semi cotta dal forno, eliminare i pesi e la carta fono. Spalmare la marmellata di limoni sul fondo, versare la crema pasticcera e sbriciolare sulla superficie del pandispagna o dei biscotti, che serviranno ad assorbire la poca umidità delle mele. Non esagerare quindi con la quantità. Disporre le roselline di mele, cercando di non lasciare spazi tra l’una e l’altra. Spolverare con poco zucchero di canna e cannella, e terminare la cottura per altri 30 minuti. fare freddare, e spolverare con zucchero a velo

Buon Appetito!
Stefania

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *