crostata al limone con meringa

Crostata al limone con meringa

Il primo post dell’anno mi scatena sempre una certa ansia da prestazione. Siamo tutti “intasati” dagli innumerevole pranzi e cene delle feste, per cui si potrebbe avere desiderio di leggere una ricetta light. Eppure mi piace l’idea di aprire l’anno in bellezza, con un dolce sontuoso e goloso, uno di quelli da “festa grande”.

Sulla scia di questa seconda idea, e incentivata dai vostri consigli sulla mia pagina facebook, ho scelto questa meringata al limone, golosa e gradevolmente fresca.

Avevo preparato questa ricetta nei mesi scorsi, ma poi, presa dalle mille qcosa della quotidianità, evevo dimenticato di scaricare le foto al pc. Oltre a questa, ho ritrovato altre 8 ricette, fotografate e dimenticate nella scheda, di cui vi parlerò nei prossimi giorni

Crostata al limone con meringa

Per uno stampo da 24 cm

Per la sablè bretonne:
45 gr tuorlo
90 gr zucchero
130 gr farina 00
4,5 gr lievito in polvere
un pizzico di sale
90 gr burro morbido

Per il lemon curd:
150 gr uova intere
160 gr zucchero a velo
110 gr succo di limone
200 gr burro
10 gr scorza di limone grattugiata
2 gr colla di pesce
10 gr acqua

Per la crema:
150 gr meringa italiana
200 gr panna montata
4 gr colla di pesce

Per le meringhe:
60 gr albume
120 gr zucchero

Preparare le meringhe: montare l’albume. Aggiungere lo zucchero poco alla volta, continuando a montare fino ad ottenere una meringa soffice. Distribuire il composto su una teglia rivestita da carta forno, e cuocere in forno a 90° per 3 ore. A fine cottura, fare freddare, poi sbriciolarla

Preparare la sablè bretonne: montare il burro morbido con lo zucchero, unire i tuorli e miscelare. Inserire la farina setacciata con il lievito e mescolare. Versare il composto in una teglia rivestita di carta forno, utilizzando un cerchio da pasticceria per la cottura. Cuocere a 175° per 35 minuti.

Preparare il curd al limone: Miscelare la scorza del limone con lo zucchero a velo. Aggiungere le uova e frustare. Unire infine il succo del limone. Cuocere a bagnomaria fino a raggiungere la temperatura di 82°. Filtrare la crema ottenuta, unire la gelatina idratata e mescolare. Quando la crema raggiungerà la temperatura di 60°, unire il burro a pezzi e mixare con il minipimer.

Preparare la crema: miscelare la meringa italiana con la panna montata, unire la colla di pesce, precedentemente idratata e trattata.

Montaggio del dolce: Tenendo la sablè nel cerchio in cui è stata cotto, spalmarvi sopra due terzi di lemon curd. Fare rapprendere in frigorifero per mezz’ora. Estrarre la base dal cerchio, ed inserirla in un cerchio poco più grande. Versarvi sopra la crema di panna e meringa, livellare la superficie e congelare. Quando sarà congelata, estarla dallo stampo, colarvi sopra il curd tenuto da parte, leggermente intiepidito in modo da renderlo fluido, e completare cospargendo sulla intera superficie le meringhe sbriciolate. Conservare in frigorifero.

Buon Appetito!
Stefania

Comments

Trackbacks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *