insalata finocchi e arance
Insalata di finocchi e arance, chi ha mai detto che i piatti migliori sono quelli che necessitano di ore ed ore di preparazione? Spesso le ricette meno complicate, quelle che si scelgono quando non si ha molto tempo a disposizione per preparare e stare dietro i fornelli sono le migliori e il risultato è sempre stupefacente. Per coloro che amano l’insalata anche d’inverno, questa ricetta potrebbe essere il massimo soprattutto se abbinata e combinata a qualsiasi altro ingrediente gustoso e saporito come il cavalo. Le arance ed i finocchi si uniscono alla croccantezza dei semi di zucca e dei pinoli,con il profumo buonissimo dell’uvetta e che renderà questo contorno piuttosto sfizioso. Avere l’acquolina in bocca  senza avere nemmeno assaggiato è quasi d’obbligo. 

Ingredienti
  • Finocchi 840 g
  • Arance 2
  • Pinoli 50 g
  • Uvetta 20 g
  • Sale q.b.
  • Olio di oliva extravergine di oliva 50 g
  • Aceto di mele 3 g
  • Semi di zucca 8 g
Preparazione

Per preparare l’insalata di finocchi e arance spremere il succo di 1 arancia e mettere in ammollo con il succo ottenuto l’uvetta lasciando li per circa 10 minuti. Quindi sbucciare l’altra arancia togliendo le due estremità e facendo attenzione ad eliminare del tutto la parte bianca ed amara della buccia. 

Tagliare a fettine sottili, tenere da parte e iniziare a lavare ed asciugare il finocchio che deve poi essere poggiato su un tagliare eliminando con un taglio netto sia i gambi che le barbette verdi. Privarlo anche delle foglie esterne più dure e legnose e togliere il cuore che deve essere tagliato alla julienne quindi a fettine molto sottili magari utilizzando una mandolina. 

Mettere dentro una ciotola con acqua acidulata che servirà a mantenere il colore vivo fino all’utilizzo ed infine versare i pinoli dentro una padella dentro la quale dovranno essere tostati per qualche minuto. 

Mentre i pinoli si intiepidiscono, prendere l’uvetta e scolarla lasciando da parte il succo e unendo ad esso (versato dentro un altro contenitore) dell’aceto e dell’olio ed infine aggiustando di sale. Frullare tutto insieme con un mixer ottenendo un emulsione omogenea che potrà essere utilizzata quini per comporre l’insalata. 

Scolare i finocchi, versarli dentro una ciotola capiente ed unire l’uvetta, le arance, i pinoli ed ovviamente l’emulsione ottenuta. La nota mancante saranno i semi di zucca che dovranno essere aggiunti e mescolati bene a tutti gli altri ingredienti. L’insalata è pronta per essere servita. 

Se avanza può essere conservata per qualche giorno in frigo dentro un contenitore ermetico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here