cheescake di ricotta e fragole

Cheescake di ricotta e fragole

E’ iniziato ufficialmente il periodo delle fragole.

A dire il vero, qui in Sicilia, con questo inverno “farlocco” che ci ha costretti ai 20° costanti, le fragole non sono mai sparite dalle bancarelle del mercato. Le abbiamo già da novembre, dolcissime e profumate. Lo so, adesso i puristi della stagionalità stanno alzando il sopracciglio e stanno avendo un ribollimento interno. Parlare di fragole a novembre, o a febbraio , sembra una eresia. Eppure qui ci sono. Sono di serra, lo so. Ma anche quelle di maggio lo sono. Credete davvero che i produttori di fragole, pur in periodo stagionale, possano rischiare un intero raccolto in caso di gelata fuori tempo, o di temporale improvviso? Le fragole sono delicatissime, temono l’escursione termica e l’eccessiva irrigazione. Per cui vi posso assicurare che anche le fragole che trovate al mercato da maggio in poi sono fragole coltivate in serra.

Io le ho usate per una cheescake siciliana, in cui ho usato solo la ricotta di pecora. Il cioccolato ha reso il tutto ancora più goloso.

Mi raccomando, seguitemi sulla mia pagina Facebook. Oltre alle mie ricette, troverete nuove idee, le mie videoricette e tanto altro.

Cheescake di ricotta e fragole

Per uno stampo da 24 cm

Per la base:
150 gr biscotti al cioccolato
70 gr burro

Per la crema:
500 gr ricotta di pecora
250 gr zucchero
250 gr panna montata
6 gr colla di pesce
30 gr acqua

Inoltre:
fragole
cioccolato

 

Preparare la base: frullare i biscotti, aggiungere il burro fuso e mescolare. Foderare uno stampo a cerniera rotondo con carta forno e adagiare sui bordi una striscia di acetato. Versare il biscotto sbriciolato sulla base, e pressare bene con un cucchiaio in modo da compattarlo. Riporre in frigorifero.

Preparare la crema: Amalgamare la ricotta con lo zucchero, mescolare bene fare riposare mezz’ora in frigorifero. Trascorso il tempo, setacciarla. Aggiungervi 200 gr di panna montata, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Idratare la gelatina nell’acqua fredda per qualche minuto. Scaldarla poi al microonde con i 50 gr di panna. Aggiungere la crema di ricotta fredda, a piccole dosi, alla gelatina calda, in modo da abbassarne gradualmente la temperatura. Unire infine tutta la gelatina a tutta la crema di ricotta e panna, mescolando delicatamente.

Preparare le fragole: scegliere fragole di dimensione media, più o meno tutte della stessa grandezza. Lavarle ed eliminare il picciolo. tagliarle a metà. Disporle sul bordo dello stampo, con la parte tagliata poggiata sul cerchio. Versare la crema di ricotta e panna, facendo attenzione a non sporcare il bordo. Conservare in frigorifero per almeno 4 ore. Trascorso il tempo di riposo, estrarre il dolce dallo stampo ed eliminare l’acetato. Decorare con fragole fresche intere (lavate) e con del cioccolato.

 

Note:
– per la versione gluten free, scegliere dei biscotti al cioccolato senza glutine

 

Buon Appetito!
Stefania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *