Latte di mandorla
Latte di mandorla fatto in casa, ecco la ricetta più gustosa e rinfrescante per preparare la bevanda in poche e semplici frasi. La ricetta è perfetta per chi non ama stare troppo tempo in cucina o per chi non ha voglia di usxire di casa per andare a comprare qualcosa di fresco da offrire a chi ci viene a trovare magari all’improvviso. Ci vuole molto meno tempo a fare il latte di mandorla in casa che ad andarlo a comprare, soprattutto in estate con le temperature altissime. La ricetta che segue è una ricetta assolutamente vegana. Il consiglio è preparare il giorno prima la bevanda in modo tale da poterla offrire da ghiacciata o comunque fredda. In alternativa va bene anche il giorno stesso cercando di farla raffreddare prima possibile. Con queste quantità nè vengono fuori circa 6 porzioni, per farne un po’ di più, raddoppiare le dosi.

Ingredienti 

  • Mandorle 120 g
  • Acqua 1 l
  • Succo di Agave 30 ml
Preparazione

Per preparare il latte di mandorla fatto in casa, mettere un litro d’acqua in una pentola e farla bollire. Una volta raggiunta la temperatura versare al suo interno le mandorle, circa 120 grammi e fare cuocere insieme per un paio di minuti.

Una volta fatto, scolare le mandorle, mettere da parte l’acqua e farla raffreddare totalmente. Nel frattempo pelare le mandorle, metterle dentro un frullatore con dell’acqua e mescolare. Dopo averle tritate filtrare il latte.

Aggiungere ad essi il succo d’ agave e conservare in frigo. Poi offrire la bevanda da fredda, magari accompagnata con dei dolci biscotti. Questa è la merenda ideale, così come la colazione dei campioni. Può essere offerta agli ospiti in visita, in compagnia di tè e biscotti.

Chi avesse il panetto di mandorle, va benissimo anche quello al posto delle mandorle tritate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here