girelle al salmone
Girelle al salmone, un antipasto di pesce piuttosto buono, risulta essere perfetto sia per una festa che per un’occasione qualunque. Sono semplicissime da preparare, non ci vuole chissà quale impegno o bravura dietro i fornelli ed infatti è una tra le ricette preferite per coloro che non amano cucinare. Non sono necessari troppi ingredienti, le girelle al salmone si preparano in fretta e con estrema semplicità, tra l’altro non richiedono cottura quindi in pochissimi si possono realizzare in pochissimi minuti e sistemare in tavola facendo un’ottima figura.

Ingredienti
  • 4 fette lunghe di pane per tramezzini
  • 250 gr di formaggio cremoso
  • 200 gr di salmone affumicato a fettine sottili
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • mezzo porro
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva
Preparazione

Per preparare le girelle al salmone, lavare e mondare le verdure tagliandole poi a julienne, in alternativa si possono anche grattugiare in modo grossolano lasciandole a pezzettoni.

Prendere una padella e versare dentro un bel cucchiaio d’olio, versare le verdure, aggiungere il sale ed il pepe a proprio piacimento e fare rosolare. Mantenere il fuoco medio per un 15 minuti facendo attenzione che non si brucino e poi lasciare intiepidire.

Mescolare poi dentro una ciotola il Philadelphia e aggiungere le verdure. Utilizzare poi un matterello per assottigliare quanto più possibile le fette di pane per tramezzini e spalmare sopra il formaggio alle verdure. Prendere il salmone e suddividerlo, arrotolare tutto stretto avvolgendolo nella pellicola per alimenti.

Mettere i rotolini al salmone dentro il frigorifero perchè devono rassodare. Devono stare dentro il frigo per almeno un 4 ore, trascorso quel tempo affettare le girelle con un coltello affilato e poi disporre su un piatto da portata.

Consigli

Le girelle al salmone possono essere preparate anche con la carota, la zucchina, il porro e qualunque tipo di formaggio cremoso, tutto dipende dai propri gusti. Le varianti sono diverse e possono essere proposte tutte come antipasti di cene o pranzi sia a base di carne che a base di pesce. Ecco alcuni degli accostamenti più buoni:

-Avocado frullato con succo di lime, olio di girasole e sale
-Formaggio cremoso, aneto tritato e scorza di limone
-Ricotta mescolata a spinaci cotti e tritati
-Maionese, asparagi verdi lessati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here